.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Suor Orsola Donati, 108, Anzola dell'Emilia, BO
Valutazione:
Consigliato!
Prezzo a persona:
10.00 €
Servizio utilizzato:
Commenti:
(11) vai ai commenti

Lisus

ha visitato il locale il 15/01/2014 Lisus avatar
223 Recensioni scritte dal 05/10/2010 1930 Punti

Ho un voucher di Gustamodena da utilizzare e nonostante il ritardassimo, dovuto ad un mio malinteso nel momento in cui l’ho prenotato, Mongi, tramite lo staff di GM, mi dà la possibilità di utilizzarlo ugualmente, e di questo ringrazio tutti, non era dovuto!

Decido di andare con mia sorella un mercoledì a pranzo per farci una pausa tranquille, noi due.

La giornata è un po’ grigia ma l’atmosfera del locale, e l’accoglienza, è calda. Ci sediamo nel salone al piano terra con le vetrate colorate, dove solo due tavoli oltre al nostro, e in seguito un terzo, verranno occupati. Possiamo quindi parlare con tranquillità senza sentire il fiato dei vicini sul collo, e al giorno d’oggi non si è più abituati a questa privacy.

La cameriera è solerte e rapida. Optiamo per due paste alla carbonara, uno spezzatino con piselli ed una cotoletta, da dividerci per sentire così due secondi. Una bottiglia di naturale e un orzo per concludere.

Il pasto ha degli alti e bassi:

PRO sugo della carbonara ottimo, pancetta bella croccante e maialosa (cioè sa di suino, è una pancetta con della personalità!)

Cotoletta di carne tenerissima, anche se non siamo riusciti a capire di che carne fosse perché la panatura era abbondante e insaporita con il parmigiano e si amalgamava al gusto della carne, ben fritta. Molto buono anche il friggione che la accompagnava

pane servito tiepido: un gesto apprezzato

acqua calda nel bagno, e non sempre è così!

CONTRO: pasta del primo scotta, si rompeva nel tentativo di “inforchettarla”, peccato perché erano penne 100% grano italiano e si è perso ogni valore aggiunto della pasta stessa

Spezzatino di manzo che a romperlo sembrava morbido ma in realtà era tigliosissimo, sugo molto acquoso, quasi privo di pomodoro e piselli aggiunti alla fine per cui non si erano insaporiti nel sugo. Dava l’idea di un lesso aggiustato in tutta fretta con dei piselli. La porzione è rimasta quasi tutta nei piatti

La cameriera quando è venuta a togliere i piatti dei secondi, e vedendoli in parte pieni, ha chiesto com’era andata e le abbiamo spiegato che lo spezzatino era molto duro ecc.ecc.

Al momento del conto ci ha scontato il caffè (1 euro) per perdonare il fatto che non ci aveva accontentate. In aggiunta ho comprato anche un vasetto di giardiniera, non economico, 5 euro, ma di bellissimo aspetto e che non vedo l’ora di accompagnare ad un buon bollito.

Facendo una media di quanto mangiato, considerato la possibilità di usufruire del voucher anche se non più valido, facendo un applauso per il prezzo, perché per 10 euro ti sazi, seduto ad un tavolo apparecchiato, in un ambiente gradevole direi che il voto giusto per il nostro pranzo di oggi siano 3 cappelli. Da ripetere.

Consigliato!

permalink a questo commento

[mongi]
22/01/2014
Grazie della visita Lisus...
....mea culpa sulla cottura della pasta....e' uno di quegli errori che non dovrebbero succedere,ogni tanto dico in cucina che non vorrei che uscisse pasta scotta.....grazie per averlo sottolineato,spero che stiano piu' attenti.
Sullo spezzatino invece e' una cosa voluta unire i piselli alla carne in un secondo momento,questo per evitare che i piselli si spappolino nel scaldare la carne.... ps:lo spezzatino e' di suino e non di bovino! ...poi si vede che sei stata baciata dalla sfiga che i bocconcini piu' duri siano capitati nel tuo piatto,stesso giorno alla cassa uno ha fatto i complimenti per lo spezzatino che si scioglieva in bocca,ma capita emoticon ....per part condicio,averli riconosciuti,avrei potuto fare un po' per uno emoticon
Anche la cotoletta e' di maiale pero' nella panatura non mettiamo formaggio ma solo farina pane gratugiato e uova.
Ti chiedo una cortesia,appena assaggi la giardiniera mi daresti un tuo parere? Ho cambiato fornitore di salse,e'un'Azienda Agricola di Magreta,perche' personalmente ritengo che sia un prodotto superiore a quello che avevo prima pero' ho bisogno di giudizi di chi consuma.
Grazieemoticon
permalink a questo commento

[Lisus]
22/01/2014
Grazie Mongi per i chiarimenti, la cotoletta era molto saporita, anche la panatura, avrei proprio detto che c'era del formaggio a insaporirla. Per lo spezzatino pazienza... io proverei però a restringere un po' di più il sugo che era molto acquoso. La giardiniera è lì che mi guarda, a pezzettoni così grossi è proprio invitante, appena la assaggio ti faccio sapere come l'ho trovata.
PS sai che al Gaidello ho fatto il mio pranzo di nozze 10 anni fa? però c'era ancora la signora Paola, ma eravamo nella stessa sala con le vetrate colorate dove abbiamo pranzato qualche giorno fa... bei ricordi! e capelli bianchi in più emoticon
permalink a questo commento

[Magnanima]
23/01/2014
Lisus anch'io mi sono sposata al Gaidello! Ma col mitico Mongi! I miei amici e parenti ancora ne parlano dopo un anno e mezzo..in particolare del risotto all'ossobuco...un successone!Bellissima festa. emoticon
permalink a questo commento

[mongi]
23/01/2014
Ahahahah....Lisus e' una ruota che gira,prima o poi i capelli bianchi arrivanoemoticon ...bhe',allora e' stato un revaival (si scrive cosi?)
permalink a questo commento

[mongi]
23/01/2014
....eh Magnanima....quel risotto li' ho capito che fa' resuscitare i mortiemoticon In tanti stanno provando ad imitarlo ma mi dicono che non viene come il nostro e dire che e' semplicissimo e non ci sono segreti.....
permalink a questo commento

[Lisus]
23/01/2014
Si, un revival, anche se temevo di vederlo cambiato e che quindi i miei ricordi venissero "inquinati", per fortuna non è' così! Io del mio pranzo di nozze ricordo invece delle lasagne indimenticabili, a parte l'atmosfera, anche perchè eravamo meno di 50 in tutto... molto bello, lo consiglio proprio!
Sul risotto all'ossobuco sono stata indecisa, poi ho pensato che carne nel primo e carne nel secondo non faceva al caso mio e ho preferito la carbonara, ma la prossima volta so già su cosa andare
permalink a questo commento

[mongi]
24/01/2014
Il risotto lo consiglio.....
Anche per i matrimoni facevano quella pila di piatti?
permalink a questo commento

[Lisus]
24/01/2014
Si, sei o sette se non ricordo male
permalink a questo commento

[mongi]
25/01/2014
Ci voleva il cuscino sulla sedia per arrivare al piatto piu' altoemoticon
permalink a questo commento

[Lisus]
30/01/2014
Mi sto gustando la giardiniera acquistata da Mongi... con una bella salsiccia alla griglia (pausa pranzo casalinga leggerina eh?): veramente buona, 4 cappelli, pezzi grossi, cottura al dente, olio di buona qualità, unico neo a mio parere, da amante dell'aceto forte vino fatto in casa, si potrebbe sentire un pelino di più il bagno nell'aceto, ma senza rimpianti 4 cappelli!
permalink a questo commento

[mongi]
31/01/2014
Bene bene.....grazieemoticon