Gustamodena.it - Trova e Gusta ristoranti a Modena e provincia
Home

Pesce che non sa di pesce

Scritta il: Difficolta: Intermedio Tempo: 1 oretta

Ingredienti

1 filetto di qualsiasi pesce (halibut, persico, o quello che trovate)

farina di mais da polenta (non istantanea)q.b.

olio e burro q.b.

1 avocado

1 cipolla bianca piccola

1/2 limone

olio, peperoncino, sale e pepe q.b.

Procedimento

Non so se voi abbiate la mia stessa fortuna, cioè di avere una moglie che non ama il pesce e che di conseguenza non lo sa cucinare, ed essere voi degli amanti appassionati di pesce e di saperlo cucinare.....
Il quid sta qui, mia moglie ha deciso che dobbiamo dimagrire, quindi bisogna mangiare poco pane e pasta, aumentare carne, verdura e ... pesce. Il guaio è che il pesce sa troppo di pesce. Allora io debbo inventarmi delle ricette al volo per cucinarlo in modo che sappia poco di pesce....bello eh?

Per fare questa ricetta ci vuole un'oretta circa.

Partiamo prima dalla salsa guacamole, prendiamo l'avocado, lo puliamo togliendo la buccia e il nocciolo interno, lo mettiamo a pezzi in un recipiente con un po' d'olio, sale, pepe, abbondante peperoncino, la cipollina a pezzi, e il succo di mezzo limone, per non farlo annerire, poi frulliamo il tutto. Quando è pronto mettiamo il composto in un recipiente adatto e lo adagiamo in frigo finchè non si va a tavola.

Prendiamo adesso il filetto di pesce e lo riduciamo a vari quadrucci di media grandezza. In un piattino versiamo un po' di farina di polenta (io sto finendo quella di Soro, ma ho già preso quella bergamasca che penso faccia lo stesso effetto) e ci passiamo dentro i quadrucci di pesce (come si fa con le scaloppe per infarinarle). In una padella scaldiamo un po' d'olio e una noce di burro. Non dobbiamo friggere, ma solo cuocere. Quando il tutto è molto caldo aggiungiamo i quadrucci e cuociamo dieci minuti per lato. Il pesce cuocerebbe in fretta, ma la farina di mais è lenta e protegge il pesce (non strina quindi non abbiate paura). Togliere i quadrucci dalla padella, impiattarli e coprirli col guacamole.

Buon appetito

PS: consiglio di usare una pinzetta da cucina per girare i quadrucci e consiglio di contorno cavoletti di bruxelles al vapore.


Una variante potrebbe essere: fate una base di pomodoro utilizzando il pomodoro a pezzi in scatola, con olio e aglio, pepe e sale e peperoncino, quando è caldo metteteci in mezzo i quadrucci e lasciate cuocere a fuoco basso coperto per una ventina di minuti senza girarli. In questo caso utilizzerei i filetti di triglia.
>
<
  • Gustareggio.it - Trova e Gusta ristoranti a Reggio Emilia e provincia
  • Gustabologna.it - Trova e Gusta ristoranti a Bologna e provincia
  • Gustaparma.it - Trova e Gusta ristoranti a Parma e provincia
  • Gustaromagna.it - Trova e Gusta ristoranti a Romagna e provincia
  • Gustaferrara.it - Trova e Gusta ristoranti a Ferrara e provincia
  • Gustamantova.it - Trova e Gusta ristoranti a Mantova e provincia
  • Gustaroma.it - Trova e Gusta ristoranti a Roma e provincia
  • Gustamilano.it - Trova e Gusta ristoranti a Milano e provincia
  • Gustafirenze.it - Trova e Gusta ristoranti a Firenze e provincia
  • Gustagenova.it - Trova e Gusta ristoranti a Genova e provincia
  • Gustaperugia.it - Trova e Gusta ristoranti a Perugia e provincia
  • Gustatorino.it - Trova e Gusta ristoranti a Torino e provincia
  • Gustavenezia.it - Trova e Gusta ristoranti a Venezia e provincia
  • Gustaverona.it - Trova e Gusta ristoranti a Verona e provincia
0.055132865905762