Gustamodena.it - Trova e Gusta ristoranti a Modena e provincia
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il GustanetworkAccedi col tuo account Facebook

Via Albinelli, 40, Modena, MO
Valutazione:
Consigliato!
Prezzo a persona:
30.00 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
cena di compleanno
Commenti:
(2) vai ai commenti

Bina

ha visitato il locale il 19/01/2018 Bina avatar
52 Recensioni scritte dal 12/06/2014 1008 Punti

Altro compleanno! Gennaio è un campo minato :P Questa volta i festeggiamenti sono alla Trattoria Aldina, in centro a Modena, così finalmente la provo anche io. Sorvolo sulla descrizione del locale, direi ormai ultra mega noto, faccio subito però una menzione d'onore alla cordialità e simpatia del personale e al clima di generale giovialità che si respira appena entrati.

Siccome siamo una tavolata andiamo di menù fisso (fino a 12 persone si fa alla carta, oltre le 12 fanno il menù fisso, così mi viene riferito dalla festeggiata che ha prenotato). Quindi, partiamo!

Sul tavolo abbiamo, come antipasti: alcuni vassoietti di ciccioli sfrolli : uno, malauguratamente, viene posizionato davanti a me, quindi metà finisce nella mia pancia (giuro, non so come sia successo!); ciotoline di mortadella a cubetti, veramente buona; ciotoline di cipolle al balsamico, gustose; salame, per il mio personalissimo gusto tagliato a fette troppo sottili, ma comunque discreto. Ovviamente non mancano sul tavolo cestini di pane et similia.

Una volta spazzolato tutto, si parte col tris di primi previsto (N. B. per due persone che non mangiano latticini viene servito un'abbondante porzione di gramigna con salsiccia, senza panna). Si inizia con tortelloni di ricotta conditi con burro e salvia, serviti in piccoli vassoi da cui ci autoserviremo, come per tutte le portate. I tortelloni sono decisamente di mio gradimento, ottima la sfoglia, non esageratamente sottile e ben cotta, con un buon ripieno delicato. Per dare un'idea della porzione, ci sono circa 3 tortelloni belli grossi a testa. A ruota arrivano le rosette (due a testa, ma con la specifica che ce ne porteranno immediatamente altre a richiesta): allora, io con le rosette sono in una "relazione complicata", perchè non sono mai state la mia pasta preferita, pur dovendo riconoscere che, oggettivamente, si tratta di un buon piatto...bè, le rosette dell'Aldina sono una bomba! La sfoglia è sottile e leggera, il ripieno filante, la gratinatura piacevolmente croccante: in sintesi, sono immensamente gustose ma non pesanti.  Andiamo avanti con  gramigna alla salsiccia anche per noi, ma con un goccio di panna; la trovo buona ma per me è un po' troppo salata, e anche Guido è dello stesso avviso. Dall'altro capo del tavolo, invece, mi pare venga molto apprezzata.

Passiamo ai secondi che, sinceramente, per me non sono stati purtroppo al livello dei primi. Abbiamo arrosto di maiale (2-3 fette a testa), discreto ma non tenerissimo, la fetta capitata a Guido è un po' stopposa, le mie meglio; successivamente stinco di maiale, questo invece ben cotto ma di nuovo troppo salato, per noi. Di contorno abbiamo patate arrosto, che non mi sono molto piaciute: sono dolci, non croccanti e qualcuna un po' indietro di cottura.

Ci risolleviamo invece con i dolci: un ottimo mascarpone, leggero e ben montato, con una sorta di torta tenerina alcolica.... un mix esplosivo che viene apprezzato da tutti.  Oltre alle cibarie, sul tavolo transitano svariate bottiglie d' acqua, due bottiglie di lambrusco grasparossa cantina Zanasi, gradevole. e per l'altro lato del tavolo tre bottiglie di lambrusco non pervenuto, ma a giudicare dal colore direi sorbara. Chiudono il pasto caffè per alcuni e amari per altri.

Il conto finale mi pare adeguato, le porzioni erano giuste e siamo usciti tutti più che sazi; il servizio è stato gentile, simpatico e corretto nelle tempistiche; facendo un bilancio del gradimento dei diversi piatti mi assesto su 3 cappelli, perchè comunque la gramigna e i secondi non mi hanno entusiasmato. Tornerò però senz'altro per assaggiare altri piatti alla carta e provare il locale anche in un altro contesto.  Alla prossima!

Consigliato!

permalink a questo commento

[scanna]
23/01/2018
Bella Bina, mi hai fatto tornare in mente questa trattoria che non frequento ormai da parecchi anni. La tua recensione mi conferma il ricordo che ne ho: primi piatti ottimi, secondi un po' in sordina. D'altra parte è questa la cucina di Modena. Siamo fortissimi sui primi un po' meno con i secondi (cotechino a parte). mi hai fatto anche venir voglia di rosette che a me piacciono molto; è da un po' che non ne mangio e non mi capita spesso di trovarle nei ristoranti che frequento. Mi sa che dovrò fare una rimpatriata dall'Aldina emoticon
permalink a questo commento

[Bina]
23/01/2018
È vero, le rosette non si trovano molto, l'ho notato! Io da piccola ero "costretta" a mangiarle perché erano le preferite di mia sorella e quindi mi toccava, ma a me non piacevano molto...invecchiando mi sono riappacificata, soprattutto quando sono ben fatte come in questo caso.