Gustamodena.it - Trova e Gusta ristoranti a Modena e provincia
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il GustanetworkAccedi col tuo account Facebook

Corso Canalgrande, 24, Modena, MO
Valutazione:
Imperdibile!!!
Prezzo a persona:
43.50 €
Servizio utilizzato:
bistrot
Contesto:
 
cena con la moglie
Commenti:
(8) vai ai commenti

vejo

ha visitato il locale il 22/04/2017 vejo avatar
29 Recensioni scritte dal 06/02/2008 695 Punti

PROLOGO

Luogo – ora
Un noto centro commerciale di Modena – sabato 22/4/2017 10.00 circa

Personaggi
Una moltitudine di gente ma, tra questa, un tale Vejo e la sua Gent.ma Consorte.
Vejo: “Cosa ne diresti, questa sera, di trattarci bene e andare a cena da SAMÒ Salumeria di pesce?”
Gent.ma Consorte: “Ok, ma sarà meglio prenotare dal momento che è sabato e giovedì ne hanno parlato sulla Gazzetta di Modena”.
Vejo: “Giusto !” (estraendo il telefonino con una rapidità da fare invidia a John Wayne…)

CIAK SI GIRA
Luogo – ora
SAMÒ Salumeria di pesce – sabato 22/4/2017 20.30 esatte

Personaggi e interpreti in ordine di apparizione e SPARIZIONE
2 gamberoni rossi
2 gamberoni blu della nuova Caledonia
2 ostriche Utah Beach
2 ostriche David Herve
Un tagliere composto da fette di pesce affumicato: spada, tonno, marlin
Una coppetta di alici sotto sale (mannaggia, non ci sono le alici marinate…. Pazienza, vorrà dire che dovremo tornarci….)
Due tartare di branzino al mandarino, una su un letto di riso venere nero, una senza riso.
Una bottiglia di Etna bianco Valle Galfina.
Una bottiglia di minerale frizzante.

AZIONE
I “personaggi” vengono affrontati (ed eliminati) nell’ordine esatto in cui sono stati elencati. La scelta si rivela correttissima, vista la sapidità crescente.

Crudità
Gamberoni rossi: delicatamente dolci
Gamberoni blu: con un sapore di mare più spiccato (li avevamo assaggiati già l’estate scorsa all’ottimo ristorante “Il Traghetto” a Gabicce Mare)
Ostriche: premesso che non siamo esperti nel genere le abbiamo apprezzate molto, in particolare le David Herve

Stupendo il tagliere di pesce affumicato che viene aggredito secondo quest’ordine: pesce spada, tonno, Marlin.
Peccato che non ci fossero le alici marinate (ci tenevo a farle assaggiare a mia moglie che ne è più appassionata del Commissario Montalbano…), comunque sostituite da validi filetti di alici sotto sale.

Chiusura in bellezza
Le due tartare di branzino al mandarino, entrambe guarnite con germogli di soia: mia moglie la prende su un letto di riso venere nero, io senza riso venere (ma ho riso io quando ho visto che nel mio piatto c’era una quantità di branzino doppia rispetto a quella con il riso nero…)

Ottimo il bianco Etna, perfettamente adeguato ad accompagnare il tutto.

Finale
Conto 87 euro, oserei dire in linea con quello che abbiamo mangiato (le crudità di mare, notoriamente, non hanno lo stesso prezzo dei ciccioli frolli).

Titoli di coda
Ogni riferimento a fatti e persone realmente esistiti è assolutamente voluto.
Devo infine riferire che il locale era pieno (e gli avventori apparivano soddisfatti quanto noi), forse perché era sabato sera e due giorni prima se n’era parlato sulla Gazzetta (ma amo pensare che magari qualcuno avesse letto una certa recensione….)

Un ultimo particolare poi la pianto davvero: anche mia moglie ha apprezzato l’arredamento del posto e concorda con la mia definizione di marittimoderno. In più ha notato che sui bordi dei tavoli c’è un’etichetta con il nome dell’architetto che li ha disegnati: ci siamo dimenticati di leggerlo (da seduti non era possibile) e saremo pertanto costretti ad una successiva visita.

Imperdibile!!!

permalink a questo commento

[golosona]
23/04/2017
E' sempre estremamente piacevole e divertente la lettura delle tue recensioni! Ora non mi resta che seguire le tue orme e provare questo ristorantino che mi ispira molto! Ti chiedo però una cosa: oltre al crudo e all'affumicato, in menù hanno anche pesce caldo?
permalink a questo commento

[lukeforever]
23/04/2017
Mi aggrego a Golosona X le bellissime recensioni e descrizione delle portate. Peccato che non apprezzi tantissimo il crudo di pesce...emoticon
permalink a questo commento

[vejo]
23/04/2017
Intanto, grazie per l'apprezzamento sulle recensioni.
Effettivamente i piatti di pesce cucinato sono scarsi: ieri sera avevano calamaro ripieno dei suoi tentacoli e pesciolini azzurri e, se ricordo bene, un pesce al cartoccio.
Non è un vero ristorante di pesce: la sua filosofia è spiegata bene nell'articolo pubblicato giovedì scorso dalla Gazzetta di Modena: andando sul sito della gazzetta e ricercando "samò" si trova subito l'articolo.
permalink a questo commento

[testapelata]
24/04/2017
Debbo dare atto che da quando hai ripreso a “recensire” locali su GM l’atmosfera ne ha beneficiato; è piacevolissimo leggere le attente considerazioni e le “divagazioni” che ne conseguono; per curiosità sono andato rileggere le Tue recensioni d’annata e debbo dire che lo stile (già attento e piacevole) è migliorato come il “buon vino”. emoticon
permalink a questo commento

[vejo]
24/04/2017
Ti ringrazio molto.
In effetti cerco di unire l'utile al dilettevole, divertendomi a scrivere e (spero, ma mi stai dicendo che è così) facendo divertire chi legge.emoticon
permalink a questo commento

[Martora]
26/04/2017
Fantastico Vejo, grazie: l'ho già messo nei locali da visitare! emoticon
permalink a questo commento

[PIPPI]
28/04/2017
bellissima recensione , il locale come l hai descritto mi attira molto.... ma anche io vorrei sapere se cè pesce caldo
oppure vado a cena con luke... non amo le crudite
permalink a questo commento

[vejo]
28/04/2017
Ciao PIPPI, come dicevo nella risposta a golosona e lukeforever, SAMO' da il meglio di se con le crudità e gli affumicati: la cosa migliore credo sia telefonare per sapere direttamente da loro cosa faranno di cucinato la sera in cui si intende andarci.